Archivio

News

Vai all'elenco
20 Luglio 2011   21:53

Palermo-Siena 3-1

Palermo-Siena 3-1

L'esame è stato superato nel migliore dei modi. Il Palermo batte il Siena nell'ultimo test del suo ritiro in Trentino-Alto Adige. 3-1 il risultato finale a favore dei rosanero: bianconeri in vantaggio con Reginaldo, rimonta rosanero firmata da Pinilla (su rigore) e Mantovani in chiusura di primo tempo, sigillo finale di Zahavi nella ripresa.

CLICCA QUI PER LA SUPERSINTESI

CLICCA QUI PER LA PHOTOGALLERY

PIOLI: "SONO DAVVERO SODDISFATTO"

Aria di serie A al "Comunale" di Bressanone: è la prima sfida tra due formazioni che faranno parte della massima serie nella prossima stagione. Al 18’, alla prima vera occasione, il Siena passa in vantaggio: punizione dal limite di Reginaldo, destro a giro del brasiliano sul secondo palo e pallone alle spalle di Sirigu. Due minuti più tardi, una punizione di Zahavi da posizione defilata non viene deviata da nessun rosanero e finisce di un soffio a lato. Al 36' Ilicic lancia Nocerino, che viene steso negli ultimi sedici metri da Angelo: calcio di rigore che Pinilla trasforma un minuto più tardi spiazzando Pegolo. La formazione di Sannino prova a reagire con Reginaldo, a 3' dal termine: Sirigu respinge il tiro dal limite del brasiliano. Nel finale il Palermo si porta sul 2-1: Ilicic si libera sulla sinistra, cross rasoterra dello sloveno, piatto sinistro di Mantovani e rosanero in vantaggio al primo minuto di recupero.

Nella ripresa Miccoli prende il posto di Pinilla: il capitano al 7' serve Ilicic, il sinistro a giro dello sloveno termina non lontano dall'incrocio dei pali. La squadra di Pioli continua a spingere e al 15' trova la rete del 3-1. Percussione centrale di Zahavi, l'israeliano calcia dal limite e il pallone termina la sua corsa all'angolino basso alla destra di Pegolo. La girandola dei cambi porta Pioli a dare spazio anche a Goian, Acquah e Gonzalez. Al 32' Ilicic calcia dalla distanza, ma il pallone termina alto. Tre minuti più tardi lo sloveno viene sostituito dal connazionale Bacinovic. L'ultima occasione dell'incontro è per il senese D'Agostino, entrato nella ripresa, che va vicino alla rete con una punizione dal limite.

Il Palermo chiude dunque il ritiro con sei vittorie in altrettante partite. Ottime indicazioni per Pioli, che a otto giorni dal terzo turno preliminare di Uefa Europa League può ritenersi più che soddisfatto.

Multimedia correlati

Notizie correlate

Partite e classifica

Prossima partita

Palermo
Sampdoria
26.02.2017 - 12.30

L'Ultima

Juventus
4
Palermo
1

Serie A Tim

  • 1Juventus63
  • 2Roma56
  • 3Napoli54
  • 4Inter48
  • 5Atalanta48
  • 6Lazio47
  • 7Milan41
  • 8Fiorentina40
  • 9Torino35
  • 10Sampdoria34
  • 11Chievo32
  • 12Sassuolo30
  • 13Udinese29
  • 14Cagliari28
  • 15Bologna27
  • 16Genoa25
  • 17Empoli22
  • 18Palermo14
  • 19Crotone13
  • 20Pescara12

Fan Club

 
Photogallery
Videogallery