Archivio

News

Vai all'elenco
21 Agosto 2011   22:40

NON BASTANO ZAHAVI E ABEL
PALERMO-FENERBAHCE 2-3

NON BASTANO ZAHAVI E ABEL PALERMO-FENERBAHCE 2-3

Il pre-campionato si chiude con una sconfitta. La prima, nei test sostenuti sinora dai rosanero. Ad una settimana dalla sfida di Novara, il Palermo cede 3-2 in casa contro i campioni di Turchia del Fenerbahce. Bisognerà lavorare in settimana sulla solidità difensiva per non sprecare i frutti di un attacco che si conferma in buona forma. Di Zahavi, Baroni, Kesimal, Hernandez e Boral le reti che hanno fissato il risultato finale.

CLICCA QUI PER LA SUPERSINTESI

CLICCA QUI PER LA PHOTOGALLERY

La prima occasione è della formazione di Pioli. Nocerino riceve da Hernandez e calcia da posizione defilata: il suo destro a giro termina di poco alto. Al quarto d'ora, il vantaggio dei rosanero. Ilicic crossa dalla sinistra, Kesimal e Bilica non riescono a spazzare: il pallone termina sui piedi di Zahavi che realizza l'1-0 da pochi passi. Il Fenerbahce prova a reagire: è un'invenzione di Alex a portare al 33' i turchi al pareggio. Il brasiliano libera il connazionale Baroni con un colpo di tacco, il numero 16 del Fenerbahce mette in rete con un tocco morbido. Al 39', dopo una conclusione di Zahavi terminata fuori di poco, i campioni di Turchia si portano sul 2-1. Sugli sviluppi di una punizione battuta da Alex, Rubinho si supera su Topuz ma nulla può sul diagonale di Kesimal dal limite dell'area piccola. Il Palermo non si arrende e perviene al pari al 45'. Nocerino serve Hernandez che calcia da posizione defilata: Volkan salva ma Andrè Santos è costretto a fermare fallosamente Ilicic per evitare la rete. Inevitabili il rigore e l'espulsione del terzino decretate da Calvarese: dal dischetto Hernandez realizza centralmente.

La ripresa si apre con l'ingresso di Balzaretti, Cetto e Miccoli ed un colpo di testa di Migliaccio di poco a lato. Al 9' Palermo vicinissimo al 3-2: Miccoli, liberato al tiro da Balzaretti dopo una splendida azione corale, manda il pallone a lato di pochi centimetri da buona posizione. Nella girandola dei cambi, i ritmi si abbassano ma i ragazzi di Pioli continuano a spingere: al 22' Migliaccio non inquadra la porta su azione d'angolo. Ci prova anche Bertolo, ma il suo piatto destro è blocato da Volkan. A sorpresa, però, a segnare il 3-2 sono i turchi: è Boral a sfruttare una disattenzione del reparto arretrato rosanero e ad insaccare di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. Nel finale capitan Miccoli prova ad impattare su punizione, ma il tiro termina sul fondo. Il Palermo esce sconfitto: a Novara servirà maggiore attenzione in fase difensiva per partire con il piede giusto in campionato.

Multimedia correlati

Partite e classifica

Prossima partita

Fiorentina
Palermo
04.12.2016 - 20.45

L'Ultima

Palermo
4
Spezia
5

Serie A Tim

  • 1Juventus33
  • 2Roma29
  • 3Milan29
  • 4Lazio28
  • 5Napoli28
  • 6Atalanta28
  • 7Torino25
  • 8Inter21
  • 9Fiorentina20
  • 10Genoa19
  • 11Sampdoria19
  • 12Cagliari19
  • 13Chievo18
  • 14Bologna16
  • 15Udinese15
  • 16Sassuolo14
  • 17Empoli10
  • 18Pescara7
  • 19Palermo6
  • 20Crotone6

Fan Club

 
Photogallery
Videogallery