Archivio

News

Vai all'elenco
11 Settembre 2011   22:38

DUE PERLE NEL FINALE, IL PALERMO VOLA

DUE PERLE NEL FINALE, IL PALERMO VOLA

Una grande vittoria. Finisce 4-3 per i rosanero la sfida tra Palermo e Inter al "Barbera". Vantaggio ospite con Milito al 33', pari rosanero di Miccoli al 48'. L' 1-2 nerazzurro arriva con Milito al 51' su rigore: Hernandez pareggia due minuti più tardi. Nel finale, due gioielli "griffati" Miccoli e Pinilla e la rete di Forlan fissano il risultato. Ottima la prova dei rosanero di Mangia, sempre pericolosi in fase offensiva e attenti in tutti i reparti.

Parte bene il Palermo. Hernandez colpisce di testa su cross di Miccoli dalla sinistra: Julio Cesar è attento e respinge. I rosanero spingono con costanza e si rendono nuovamente pericolosi al quarto d'ora con una punizione di Miccoli che però viene bloccata dal portiere nerazzurro. Al 19' Ilicic prova un diagonale dai venti metri che non impensierisce Julio Cesar. Poco più tardi arriva il primo tiro in porta dell'Inter: Nagatomo calcia alto dalla lunga distanza. La squadra di Gasperini, dopo aver sofferto a lungo i rosanero, passa però in vantaggio al 33'. Sfortunato il Palermo sul tiro di Stankovic, che Milito ribadisce in rete di piatto da pochi passi. La reazione della formazione di Mangia, nel finale della frazione in un tiro a giro di Miccoli stoppato da Samuel.

I rosanero inizano la ripresa come meglio non potrebbero. Al 3' Barreto lancia in profondità Miccoli che stoppa e batte con un tocco morbido Julio Cesar. Due minuti più tardi, però, Silvestre trattiene Samuel in area. Brighi decreta il penalty, Milito firma la doppietta. Lo scoppiettante avvio di ripresa non ha però ancora finito di riservare sorprese: all'8' Miccoli entra in area dalla destra su suggerimento di Ilicic, assist perfetto per Hernandez che insacca di piatto. Ora i rosanero cercano il vantaggio: al 20' Ilicic viene smarcato splendidamente da Hernandez, ma il suo sinistro viene respinto da Julio Cesar. Le due squadre, ormai lunghe, provano a superarsi con continui capovolgimenti di fronte. Stankovic tira al volo su assist di Sneijder, ma non centra la porta. La festa, per il pubblico rosanero, arriva nel finale. A 5' dal termine, un autentico gioiello di Fabrizio Miccoli su punizione illumina la serata del "Barbera". E non è l'unica perla degli ultimi minuti di gara: al 43' Pinilla si accentra ed esplode un gran destro che si insacca sotto la traversa. Nel finale, la rete di Forlan non spegne l'entusiasmo dei sostenitori rosanero. La rivincita della finale di Tim Cup è servita: le indicazioni per Mangia sono ottime, il nuovo Palermo resta in grado di far sognare tutti i suoi tifosi.

Multimedia correlati

Partite e classifica

Prossima partita

Palermo
Chievo
11.12.2016 - 15.00

L'Ultima

Fiorentina
2
Palermo
1

Serie A Tim

  • 1Juventus36
  • 2Roma32
  • 3Milan32
  • 4Napoli28
  • 5Lazio28
  • 6Atalanta28
  • 7Torino25
  • 8Fiorentina23
  • 9Sampdoria22
  • 10Inter21
  • 11Genoa20
  • 12Cagliari20
  • 13Chievo19
  • 14Udinese18
  • 15Sassuolo17
  • 16Bologna16
  • 17Empoli10
  • 18Pescara8
  • 19Palermo6
  • 20Crotone6

Fan Club

 
Photogallery
Videogallery