Archivio

News

Vai all'elenco
20 Novembre 2011   16:49

JUVENTUS-PALERMO 3-0
DECIDONO PEPE, MATRI E MARCHISIO

JUVENTUS-PALERMO 3-0 DECIDONO PEPE, MATRI E MARCHISIO

La trasferta resta un tabù. I rosanero tornano dallo "Juventus Stadium" con zero punti, qualche rimpianto per un paio di buone occasioni sprecate e la consapevolezza che servirà un salto di qualità nelle prestazioni per tornare a far punti anche lontano dal "Barbera". Il 3-0 della squadra di Conte è firmato da Pepe, Matri e Marchisio.

La Juventus spinge subito sull'acceleratore. Al 3' Pirlo si libera sulla sinistra e crossa per Chiellini, il difensore della Nazionale non impatta nel migliore dei modi e spreca da pochi passi. Marchisio prova a spaventare Tzorvas con un tiro da fuori (sul fondo), Ilicic impegna all'11' Buffon che salva uscendo sui piedi dell'ala slovena. Due minuti più tardi è Miccoli a concludere verso la porta del capitano bianconero, ma il destro termina alto. La formazione di Conte passa in vantaggio al 20'. Vucinic serve sulla sinistra Chiellini, cross per la testa di Pepe che stacca in area e insacca l'1-0. I rosanero, che prima della rete stavano cominciando a rendersi pericolosi, sembrano accusare il colpo: Pirlo centra il palo con un destro a giro al 31'. Il Palermo prova a reagire nell'ultimo quarto d'ora. Al 34', su uno splendido lancio in profondità, Ilicic si ritrova a tu per tu con Buffon ma controlla male la sfera e il portiere juventino può allontanare. Nel finale, il numero 27 rosanero ha la migliore chance della frazione per pareggiare i conti. Servito splendidamente sulla destra, lo sloveno calcia con potenza ma Buffon respinge nel migliore dei modi.

La ripresa si apre con un cartellino giallo per Balzaretti: il numero 42 rosanero, diffidato, salterà la sfida contro la Fiorentina. Non è certamente un avvio di secondo tempo fortunato per la squadra di Mangia: Matri brucia Cetto su assist di Lichtsteiner e firma il raddoppio al 3'. Quattro minuti più tardi la Juventus riparte in contropiede, Silvestre salva sulla conclusione di Vucinic. Il montenegrino si ripete al 10', sfiorando l'eurogol con un destro che termina di poco a lato. Miccoli prova la specialità della casa, ma al 16' Vidal respinge in angolo una sua punizione da buona posizione. Quattro minuti più tardi la squadra di Conte chiude in cassaforte la vittoria: Vucinic crossa, velo di Matri, conclusione e gol del 3-0 di Marchisio. I bianconeri possono quindi controllare il risultato, sfiorando la quarta rete con Vucinic e Quagliarella. Nel finale Miccoli non trova per poco il gol della bandiera con un sinistro sul fondo non di molto. Il Palermo resta fermo a quota 16 punti.

Multimedia correlati

Notizie correlate

Partite e classifica

L'Ultima

Palermo
2
Empoli
1

Serie A Tim

  • 1Juventus91
  • 2Roma84
  • 3Napoli83
  • 4Atalanta72
  • 5Lazio70
  • 6Milan63
  • 7Inter59
  • 8Fiorentina59
  • 9Torino50
  • 10Sampdoria48
  • 11Cagliari47
  • 12Sassuolo46
  • 13Udinese45
  • 14Chievo43
  • 15Bologna41
  • 16Genoa36
  • 17Empoli32
  • 18Crotone31
  • 19Palermo26
  • 20Pescara17

Fan Club

 
Photogallery
Videogallery