Archivio

News

Vai all'elenco
14 Aprile 2012   18:37

IL CORDOGLIO DI MUTTI
"VICINO AI CARI DI PIERMARIO"

IL CORDOGLIO DI MUTTI "VICINO AI CARI DI PIERMARIO"

La tragedia che ha colpito Piermario Morosini è difficile da accettare, soprattutto per chi lo ha visto crescere e diventare un professionista. Il nostro allenatore Bortolo Mutti, conterraneo del giovane scomparso, esprime così il proprio cordoglio: “Sono momenti terribili in cui è impossibile trovare le parole - afferma il tecnico -. Il mio primo pensiero va ai suoi cari, ai quali sono vicino con tutto il mio cuore. Piermario era di Bergamo, l’ho visto crescere seguendo la sua trafila nel vivaio dell’Atalanta e nelle Nazionali giovanili. Era un giocatore talentuoso con tutte le carte in regola per diventare un centrocampista di ottimo livello. Purtroppo non c’è niente da fare contro il destino e la fatalità, nel mondo del calcio i controlli sono capillari e si lavora con atleti in strutture importanti e situazioni ottimali. La vita è questa, la prendiamo con grande razionalità sperando che la fortuna ci assista sempre. Condivido in pieno la decisione della Federcalcio di sospendere tutti i campionati, era impossibile per chi ha giocato con Piermario scendere in campo con la morte nel cuore. Un momento di meditazione fa bene a tutto l’ambiente”.

Partite e classifica

Prossima partita

Fiorentina
Palermo
04.12.2016 - 20.45

L'Ultima

Palermo
4
Spezia
5

Fan Club

 
Photogallery
Videogallery