Società

D.L. 231

A seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs. 231/2001, finalizzato a prevenire la possibilità di commissione di illeciti cui sia connessa la responsabilità amministrativa delle società, l'Unione Sportiva Città di Palermo S.p.A. ha implementato il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo in conformità alle prescrizioni di tale normativa.

Il Modello, partendo da un'accurata analisi mirata ad individuare le attività potenzialmente a rischio di reato, costituisce un insieme di principi generali, regole di condotta, strumenti di controllo, procedure organizzative, sistemi disciplinari e attività formative ed informative, finalizzato ad assicurare, nel continuo, la prevenzione della commissione di reati previsti dal D.lgs. 231/2001.

In particolare, il Modello è composto da:

  • una sezione a carattere generale, volta ad illustrare la funzione ed i principi organizzativi adottati, i contenuti del D.lgs. 231/2001, le caratteristiche e il funzionamento dell'Organismo di Vigilanza e del sistema disciplinare
  • una sezione speciale, nella quale sono esplicitate le attività individuate potenzialmente a rischio di reato, i relativi protocolli di controllo e flussi informativi

ed è completato dagli allegati, anch'essi parte integrante del Modello:

  • il Codice Etico, che stabilisce un insieme di principi che devono intendersi condivisi e rispettati da parte di tutti i destinatari da esso individuati e che rappresenta elemento qualificativo della Società nei rapporti con terzi
  • il Regolamento dell'Organismo di Vigilanza (O.d.V.), di tipo monocratico, cui è stato affidato il compito di vigilare sul corretto funzionamento del Modello, di curarne l'aggiornamento e di riferire periodicamente al Consiglio di Amministrazione ed al Collegio Sindacale.

  • Modello organizzazione, gestione e controllo
  • Codice etico

Partite e classifica

Prossima partita

Palermo
Spezia
26.08.2017 - 20.30

L'Ultima

Cagliari
5
Palermo
3

Fan Club

 
Photogallery
Videogallery