10 Maggio 2008 - 11:50

Colantuono: “Vogliamo far bene a prescindere dall’Intertoto”

Colantuono: “Vogliamo far bene a prescindere dall’Intertoto”

“Dobbiamo pensare solo alla prestazione, del resto mi importa poco”. Il traguardo Intertoto e la voglia, specialmente di alcuni, di congedarsi dal pubblico palermitano nel migliore dei modi riempiono di significato la gara di domani contro la Sampdoria. Ma Stefano Colantuono non vuole distrazioni. “La possibilità di centrare l’ottavo posto è certamente un motivo in più per cercare di disputare una bella gara, ma vogliamo far bene a prescindere perché giochiamo l’ultima partita al ‘Barbera’ e vorremmo chiudere il campionato nel migliore dei modi dopo esserci resi protagonisti di un finale di stagione in crescendo. Siamo riusciti a riaccendere l’entusiasmo in città e a riscattare il girone d’andata un po’ altalenante e di ciò siamo contenti. Putroppo la possibilità di centrare l’Intertoto non dipende solo da noi: se le squadre che sono davanti dovessero fare un passo falso noi cercheremo di approfittarne ma, a prescindere da quest’obiettivo, la squadra deve lottare fino all’ultimo minuto dell’ultima gara”. Il tecnico rosanero è criptico riguardo la formazione, ma non esclude la possibilità che domani la fascia tocchi ad Amauri come auspicato nei giorni scorsi da tanti tifosi. “Il capitano è Barzagli e il vice è Zaccardo ma non è detto che vadano in campo dall’inizio: Barzagli ha giocato tanto e avrebbe bisogno di rifiatare un po’ in vista degli Europei mentre Zaccardo ormai sembra destinato a lasciare Palermo. Non ho ancora deciso, ma nel caso in cui entrambi non dovessero giocare il capitano sarebbe Amauri”.

Ultime news

Leggi tutte le news