20 Giugno 2011 - 12:30

Europa League: oggi il sorteggio dei primi due turni

Europa League: oggi il sorteggio dei primi due turni

Primo atto dell’Europa League 2011/12 con l’effettuazione del sorteggio dei primi due turni preliminari svoltisi oggi a Nyon. Il Palermo, che partirà dal terzo turno preliminare (andata 28 luglio, ritorno 4 agosto) sarà sicuramente testa di serie, in virtù del sesto coefficiente del lotto delle squadre che partecipano al sorteggio in questa urna: 26.110 il punteggio dei rosanero. Se il Fulham, che entra in gioco già al primo turno preliminare, dovesse superare i primi due turni (il primo contro il Nsi delle Isole Far Oer, il secondo contro i nord-irlandesi del Crusaders), la squadra di Pioli, visto che gli inglesi hanno un coefficiente (40.157) migliore dei rosanero, resterebbero comunque testa di serie scendendo però al settimo posto. Tra le possibili avversarie dei siciliani, 8 sono già ammesse di diritto al terzo turno preliminare: i croati dell’Hajduk Spalato, i ciprioti dell Omonia Nicosia, i polacchi del Legia Varsavia, gli austriaci del Ried, i bielorussi del Gomel, gli slovacchi del Senica, i norvegesi dello Stromsgodset e gli irlandesi dello Sligo Rovers. Le altre 27 che affronteranno i primi due turni preliminari sono così suddivise: dal primo turno inizieranno i norvegesi del Tromso e dell’Aalesunds, gli irlandesi del St. Patrick’s Athletic, gli azeri del Karabakh, i polacchi dello Jagiellonia Bialystok, i macedoni del Rabotnicki, gli slovacchi dello Spartak Trnava, i georgiani della Dinamo Tbilisi, i finlandesi dell’Honka Espoo ed i croati del Nk Varazdin. Debutteranno al secondo turno invece gli scozzesi del Dundee United, gli israeliani del Bnei Yehuda e del Maccabi Tel Aviv, i danesi del Midtjylland, i belgi del KVC Westerlo, i cechi dello Jablonec, i rumeni del Gaz Metan Medias, i lettoni del Ventspils, gli svizzeri del Thun, i norvegesi del Valerengen, i kazaki dell’Aktobe, i serbi del Vojvodina, gli irlandesi del Bohemians Dublin, i ciprioti del’Aek Larnaca, i bosniaci del FK Sarajevo, gli estoni del Levadia Tallinn ed i croati del Rnk Spalato. Il calcolo della posizione dei rosanero è valido solo se, come previsto dall’attuale ranking Uefa, tutte le squadre con coefficiente maggiore dei rosanero non ammesse di diritto al terzo turno, supereranno i relativi turni preliminari cui prenderanno parte. Le prime sfide si giocheranno il 30 giugno (andata) e il 7 luglio (ritorno): il secondo luglio è invece previsto per il 14 (andata) e 21 luglio (ritorno).

(Fonte: Football Data)

Ultime news

Leggi tutte le news