26 Novembre 2010 - 13:20

IL LOGO DI BANCA NUOVA SULLA MAGLIA DEI GIOCATORI DEL PALERMO

IL LOGO DI BANCA NUOVA SULLA MAGLIA DEI GIOCATORI DEL PALERMO

L'U.S. Città di Palermo e Banca Nuova hanno rivisto gli accordi di sponsorizzazione e già dalla partita di domenica prossima contro la Roma  il logo dell’istituto di credito apparirà sulla maglia dei giocatori, proprio vicino al cuore. Sinora era visibile nel back drop delle interviste, nella piramide di centrocampo e nel rotor bordo-campo.

Il rapporto fra la società sportiva e la banca è cominciato dieci anni fa, quando c’erano le lire e il Palermo militava in serie C. Una collaborazione fortunata, visto che nel 2004 il Palermo tornò in serie A dopo 31 anni. La banca non mancò di sottolineare l’avvenimento con un poster entrato nella storia sportiva della città. Vi si vedevano la squadra che festeggiava in campo la promozione e sullo sfondo uno slogan: “Quando tutti vedevano solo nero noi vedevamo anche rosa”. Una felice combinazione di parole – architettata dal compianto Ferruccio Barbera - che, nel richiamare i colori delle maglie, ricordava i periodi bui delle serie minori e la ‘vie en rose’ che si affacciava con la massima serie. Ma  evidenziava anche la lungimiranza della banca che aveva scelto di supportare la squadra anche quando l’orizzonte appariva scuro.

Commentando il nuovo accordo di sponsorizzazione, il presidente di Banca Nuova, professor Marino Breganze, ha detto: “Siamo soddisfatti dell’operazione pubblicitaria e di quella commerciale. Sosteniamo  un’attività che lo merita sul piano imprenditoriale e  che ha un notevole rilievo nel tessuto economico cittadino. Con questo accordo la banca si radica sempre di più non solo nel territorio ma anche nel cuore dei palermitani”.

Il presidente dell’U.S. Città di Palermo Maurizio Zamparini, soddisfatto, ha detto: “Si consolida un rapporto tra due realtà, espressione del territorio, che in comune hanno dinamicità, trasparenza e competitività”.

Ultime news

Leggi tutte le news