7 Novembre 2009 - 16:40

KO INTERNO PER LA PRIMAVERA

PALERMO-REGGINA 0-1

KO INTERNO PER LA PRIMAVERA PALERMO-REGGINA 0-1

Primo ko stagionale per la Primavera del Palermo che, dopo tre vittorie consecutive in campionato, questo pomeriggio è stata sconfitta 1-0 dentro casa dalla Reggina. Ospiti in vantaggio  al 34’ del primo tempo con Iannazzo, che trasforma un calcio di rigore concesso dall’arbitro Monaco per un fallo in area di Pitarresi ai danni di Picone. Dopo la rete subìta la reazione dei baby rosa non tarda ad arrivare: al 37’  traversone dalla destra di Morganella, tacco al volo di Mchedlidze e parata di Kovacsik. Nella ripresa la squadra allenata da Rosario Pergolizzi sfiora il pari al 17’: cross teso dalla destra di Giovio e conclusione di testa in tuffo di Piazza, che manca di pochissimo lo specchio della porta. Tre minuti più tardi, calcio di punizione battuto da Iannazzo dai venti metri, palla non lontana dall’incrocio dei pali. Al 39’ verticalizzazione di Giovio per l’accorrente Laribi, ma Kovacsik in uscita fa sua la sfera. Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara fischia la fine: il Palermo resta fermo a quota 14 in classifica, la Reggina sale a 9 punti. Tra le note liete di giornata il ritorno in campo del centrocampista Fabio Liverani, alla prima uscita dopo l’infortunio al ginocchio subìto lo scorso mese di maggio, che ha disputato quasi sessantacinque minuti di gioco.

CLICCA QUI PER VEDERE LA PHOTOGALLERY 

---
 
PALERMO-REGGINA 0-1
 
PALERMO: Di Gregorio, Morganella, Siragusa, Adamo, Pergolizzi (16’ st Maltese), Davì, Liverani (20’ st Ardizzone), Pitarresi, Laribi, Giovio, Mchedlidze (13’ st Piazza).
A disposizione: Russo, Prestia, Silvestri L., Maltese, Pellegrini.
Allenatore: Rosario Pergolizzi.

REGGINA: Kovacsik, Cernuto, Verruschi, Corso, Carroccio, Forgione, Chierillo (41’ st Maita),  Preklet, Iannazzo, Picone, Ahmadi (41’ st Louzada).
A disposizione: Cambareri, Cianci, Musumeci, Mento, Catanese.
Allenatore: Roberto Breda.

 
ARBITRO: Giuseppe Monaco (Tivoli)

ASSISTENTI: Francesco Cannistra (Messina) - Sergio Roccasalvo (Catania). 
 
RETE: 34'pt  Iannazzo (rig.).
 
NOTE: Ammoniti Adamo al 5’ pt e Pitarresi al 34’ pt.

Ultime news

Leggi tutte le news