11 Maggio 2007 - 14:30

Matusiak: “Spero di giocare almeno una delle tre gare che restano”

Matusiak: “Spero di giocare almeno una delle tre gare che restano”

Fuori causa Amauri, Caracciolo e Cavani per Radoslaw Matusiak sembra vicina l’ora dell’esordio dal primo minuto che potrebbe così avvenire domenica ad Ascoli. “Non ho avuto molte possibilità di giocare ma ancora ci sono tre partite e spero di avere la possibilità di scendere in campo almeno in una occasione. Il calcio italiano è sicuramente molto più difficile di quello polacco e il Palermo ha oltretutto tanti buoni giocatori. Di certo andare spesso in tribuna è stata per me un’esperienza nuova perché sono sempre stato abituato a giocare. Ho comunque sempre accettato senza problemi le decisioni di Guidolin che ritengo un ottimo allenatore nonostante vedessimo il calcio in modo diverso. Invidia nei confronti di Cavani? Non, assolutamente, anzi mi spiace che si sia fatto male e che non potrà giocare da qui fino al termine della stagione. Con l’Ascoli comunque non sarà semplice e le sconfitte in casa contro Cagliari e Parma lo testimoniano”.

Ultime news

Leggi tutte le news