3 Gennaio 2005 - 14:10

MORRONE: “PER ME E’ UNA PARTITA PARTICOLARE”

MORRONE: “PER ME E’ UNA PARTITA PARTICOLARE”

Per Stefano Morrone, nativo di Cosenza, la sfida di giovedì con la Reggina è un vero e proprio derby. “E’ una partita diversa rispetto alle altre perché la vivo in modo molto particolare. E’ una gara importante ed è necessario affrontarla con lo spirito giusto, noi ci stiamo preparando bene perché sappiamo che a Reggio sarà una battaglia. Giocheremo di fronte ad un pubblico caloroso come il nostro quindi dovremo partire forte”. Viste le tante assenze, Guidolin potrebbe scegliere di puntare proprio sul centrocampista calabrese… “Dovremo fare a meno di pedine importanti come Corini, Zauli e Grosso ma cercheremo di sopperire a queste mancanze con la cattiveria e l’aggressività. Se il mister avrà bisogno del mio contributo, io mi farò trovare pronto. Finora non ho giocato molto ma sono ugualmente gratificato perché so di avere la stima dell’allenatore e della società e queste sono cose che fanno piacere. Io ho scelto di far parte di questo progetto, sono contento di essere qui e non penso che il Palermo voglia cedermi. Tra l’altro ci accingiamo ad affrontare un periodo molto impegnativo e c’è bisogno dell’apporto di tutti”.

Ultime news

Leggi tutte le news