18 Giugno 2013 - 17:00

PRIMAVERA: È BOSI IL NUOVO TECNICO
"SONO MOLTO FELICE, È UNA GRANDE CHANCE"

PRIMAVERA: È BOSI IL NUOVO TECNICO "SONO MOLTO FELICE, È UNA GRANDE CHANCE"

Giovanni Bosi è il nuovo tecnico della formazione Primavera del club di viale del Fante. L'allenatore di Faenza, che compirà l'1 ottobre quarantaquattro anni, ha guidato fino a poche settimane fa la prima squadra del Treviso. Bosi, che nella sua carriera di calciatore ha vestito (oltre alla maglia del club biancoceleste) i colori del Bologna, del Cesena e dell'Ascoli, è alla seconda esperienza in carriera come tecnico di una formazione Primavera: dal 2007 al 2009 aveva guidato i giovani del Treviso, sconfitti nelle Final Eight 2007 proprio dal Palermo per 3-0. Francesco Libro sarà l'allenatore in seconda, mentre Vincenzo Sicignano e Francesco Sicari sono stato confermati in qualità di allenatore dei portieri e preparatore atletico.

"E' motivo di grande orgoglio per me essere stato scelto da un club così importante - ha dichiarato il neotecnico della Primavera a palermocalcio.it - sono davvero molto contento di questa opportunità, spero di dare il mio contributo per rendere sempre più competitivo uno dei migliori settori giovanili del nostro paese. Dobbiamo focalizzare la nostra attenzione sui miglioramenti dei nostri ragazzi: tutto il gruppo di lavoro deve essere finalizzato alla crescita umana e sportiva dei giovani calciatori, puntando a formare validi professionisti utili per la prima squadra. I risultati sono importanti ma passano sempre in secondo piano di fronte all'obiettivo primario appena descritto. Vorrei plasmare un gruppo determinato, voglioso di migliorare, curioso di apprendere, che mantenga sempre l'umiltà come valore fondamentale: sarà decisivo consolidare nei nostri ragazzi una solida cultura del lavoro. Per il professionismo e per i grandi traguardi non ci sono scorciatoie, l'unico modo di raggiungerli è allenarsi duramente giorno dopo giorno. Avrò la possibilità di lavorare con professionisti molto validi, stiamo già pianificando le nostre attività. Il primo impatto con tutto lo staff è stato di grande disponibilità e forte coesione. Sono certo che potremo lavorare insieme con ottimi risultati".

Ultime news

Leggi tutte le news