17 Aprile 2005 - 12:50

PRIMAVERA, LECCE-PALERMO 1-1

PRIMAVERA, LECCE-PALERMO 1-1

La Primavera del Palermo conquista un punto fondamentale per il passaggio alle fasi finali, pareggiando 1-1 in casa del Lecce, campione d’Italia in carica. L’avvio di gara lasciava presagire un’altra disfatta rosa dopo il pesante 0-7 dell’andata: al 5’ minuto, infatti, Carteni ha portato in vantaggio i salentini e al 30’ D’Aiello è stato espulso per doppia ammonizione, lasciando i propri compagni in inferiorità numerica. Ma la grinta e l’ardore agonistico dei giovani rosanero hanno consentito loro di agguantare il pareggio, grazie ad una punizione magistrale di Di Franco, al suo ottavo gol stagionale. Con questo risultato, la Primavera consolida la terza posizione in classifica, mantenendo due punti di vantaggio sul Catania e tre sulla Reggina.

LECCE-PALERMO 1-1
LECCE: Petrachi, Esposito, Rizzo, Giorgino, Bianco, Cojo, Cartami, Vicedomini, Errico (8’ st Caccavallo), Vignola (5’ st Rescio), Giorgetti (12’ s tRovano). In panchina: Novembre, Negro. Allenatore: Rizzo.
PALERMO: Lo Galbo, Genesio, Ficano, D’Aiello, Casisa, Polacco, Alletto, barone (44’ pt Altieri), Balistreri, Milano (44’ st Sarcì), Di Franco. In panchina: Ingrassia, Fornaio, Velardi, Tripoli, Di Modica. Allenatore: Ammirata.
ARBITRO: Abruzzese di Foggia.
RETI: 5’ pt Carteni, 15’ st Di Franco.

Ultime news

Leggi tutte le news