23 Gennaio 2005 - 16:55

SIENA-PALERMO 0-0

SIENA-PALERMO 0-0

Al termine di una partita condizionata da una fitta nevicata che ha reso il campo quasi impraticabile, Siena e Palermo pareggiano 0-0.
Nel primo tempo la squadra di Guidolin inizia piuttosto bene e si rende pericolosa in due occasioni con Gonzalez, che all’11’ si presenta solo davanti a Fortin ma sbaglia il tiro e non centra la porta, e al 19’ con un colpo di testa di Grosso su cross da calcio piazzato di Corini, cui il portiere senese si oppone d’istinto, deviando in corner. Il Siena cerca di reagire e, dopo un’altra conclusione insidiosa del Palermo con Morrone che da fuori sfiora il palo, si porta in avanti con insistenza: al 27’ ci prova Chiesa su punizione, ma il suo tiro termina a lato, e sei minuti dopo è ancora il numero 10 bianconero ad impegnare Guardalben con una botta da fuori, che l’estremo difensore rosanero blocca in due tempi. Nei restanti minuti della prima frazione di gioco non succede più niente di rilevante, così si va al riposo sullo 0-0.
La ripresa si gioca su un campo completamente coperto dalla neve, scesa ancor più fitta durante l’intervallo, e questo condiziona ulteriormente la gara, che risulta ancora più avara di emozioni rispetto al primo tempo. Inizia bene il Siena che si fa vedere in avanti al 3’ con Flo, il cui tiro dal limite dell’area piccola è facilmente bloccato da Guardalben, e poi al 6’ con Pecchia che da fuori non centra la porta. Il Palermo risponde e due minuti dopo sfiora il gol con Zauli che, solo davanti a Fortin, non riesce a deviare in porta un cross dalla destra di Morrone. Al 19’ Guidolin regala la gioia per l’esordio in Serie A a Balistreri, mandato in campo per dare maggior peso all’attacco al posto di Brienza, ma le occasioni da gol sono sempre poche. Al 21’ Santana corregge verso la porta un cross su punizione di Corini ma non centra lo specchio, poi al 27’ Zauli conclude da fuori, ma Fortin blocca senza problemi. I rosa difendono con ordine e ripartono in contropiede, l’estremo difensore senese viene impegnato ancora al 34’, quando blocca la sfera in due tempi su un cross insidioso di Corini, poi al 42’ ci prova Grosso su punizione, ma senza precisione. Finisce quindi 0-0, un pareggio che porta il Palermo a quota 29 punti, a tre lunghezze dal quarto posto occupato dall’Inter, prossimo avversario dei rosa domenica prossima al ‘Barbera’.

Ultime news

Leggi tutte le news