20 Novembre 2009 - 17:10

VIDEONEWS - CONFERENZA ZAMPARINI

"DERBY? VINCERE PER I NOSTRI TIFOSI"

VIDEONEWS - CONFERENZA ZAMPARINI "DERBY? VINCERE PER I NOSTRI TIFOSI"

Il Presidente Maurizio Zamparini, oggi in città per incontrare la squadra, ha parlato questo pomeriggio ai giornalisti presso la sala stampa dello stadio “Renzo Barbera”. “Non sono assolutamente d’accordo con le restrizioni decretate dalle autorità preposte in merito al derby di domenica - ha detto il massimo dirigente rosanero - poiché è assurdo che solo i residenti a Palermo e Provincia possano assistere alla gara. Si tratta di una mancanza di libertà e noi non meritiamo questo trattamento da stato poliziesco e fascista. L’unica misura che condivido è la chiusura del Settori Ospiti, poiché dopo la tragedia del 2 febbraio 2007 la ferita è stata troppo grossa. Quella contro il Catania sarà una partita importante, il Palermo deve ricominciare a giocare a calcio dimostrando di essere una squadra.  Mi aspetto un match come quello disputato contro la Juventus, giocato con cuore e cervello da un gruppo consapevole delle proprie possibilità e che non deve sbagliare nulla, vogliamo una vittoria per i nostri tifosi. A volte paghiamo la mancanza di concentrazione, prendiamo troppi gol e speriamo di trovare al più presto una soluzione. Oggi ho incontrato i ragazzi ma non ho parlato del derby, ho solamente fatto le felicitazioni a Simplicio e Cassani per le convocazioni in Nazionale e a Zenga per la nascita della figlia. La fascia da capitano? Continuerà a portarla Miccoli ma il capitano ad honorem resta Liverani, che è uno dei centrocampisti più forti d’Europa e per me è come un figlio. Un giocatore su cui punto molto per l’incontro di domenica? Balzaretti, del quale abbiamo sentito la mancanza nelle ultime giornate. Il rapporto con Zenga? Non ho nessun problema con il tecnico, anche se sono molto esigente. Il nostro obiettivo resta la qualificazione in Europa, possibilmente in Champions League, ma ultimamente stiamo pagando troppo i torti arbitrali. Bertolo? Per me resta un campione che ha solo bisogno del suo tempo. La Coppa Italia a tal proposito, oltre ad essere uno dei nostri obiettivi, è un’occasione per far giocare coloro che hanno avuto poco spazio”.
 
CLICCA QUI PER VEDERE LA PRIMA PARTE DELLA CONFERENZA STAMPA DEL PRESIDENTE MAURIZIO ZAMPARINI
 
CLICCA QUI PER VEDERE LA SECONDA PARTE DELLA CONFERENZA STAMPA DEL PRESIDENTE MAURIZIO ZAMPARINI

Ultime news

Leggi tutte le news