31 Luglio 2003 - 13:00

ZAMPARINI: “AMO I PALERMITANI PERCHE’ SONO SCHIETTI COME ME”

ZAMPARINI: “AMO I PALERMITANI PERCHE’ SONO SCHIETTI COME ME”

In occasione del lancio del nuovo sito ufficiale del Palermo, il Presidente Maurizio Zamparini ha parlato, in esclusiva a “ilpalermocalcio.it”, del suo rapporto con i palermitani ad un anno esatto dal suo arrivo al timone della società di viale del Fante.

Qual è stato il motivo che l’ha portata a scegliere proprio Palermo e il Palermo?
Era da almeno dieci anni che tenevo d’occhio il Palermo. Sapevo che era sul mercato e avevo già avuto contatti con il Presidente di allora, Giovanni Ferrara, prima che cedesse la società a Franco Sensi. Sono voluto venire a Palermo perché, come Napoli e poche altre, è una piazza desiderosa di successi, in cui si può fare calcio ad alti livelli.

Cosa ha scoperto con maggior piacere del popolo palermitano?
Il loro carattere. Sono schietti, sinceri e diretti, proprio come noi friulani. E’ gente vera, che ha cuore, carica di umanità. Li sento molto vicini al mio modo di vedere le cose.

Qual è stato il momento più bello, e quello più brutto, di un anno passato al timone del Palermo?
Il momento più bello è stato il giro che ho fatto alla Vucciria. Ho sentito realmente l’attaccamento della gente a questa maglia, a questi colori. Mi ha emozionato tantissimo. Il più brutto… certamente il 7 giugno scorso, quando non siamo riusciti ad andare in Serie A… penso che sia stato il giorno più brutto dell’anno per tutti i tifosi palermitani.

Non sente il peso della responsabilità in una piazza come Palermo che aspetta la A da 30 anni?
In tutto quello che faccio cerco sempre di mettercela tutta. Non mi tiro mai indietro. I tifosi lo hanno capito standomi sempre vicini in ogni momento.

Dobbiamo aspettarci ancora colpi di mercato?
Non credo. L’anno scorso abbiamo commesso tanti errori, anche per colpa della fretta. Adesso la nostra campagna acquisti è quasi conclusa. Invece di cercare i grandi nomi cercheremo giocatori che possano risultare utili. Foschi ha ancora 30 giorni per sondare il mercato europeo alla ricerca di buoni giocatori. Ma niente follie.

Qual è il suo obiettivo per la prossima stagione?
Senza dubbio il primo posto.

Un messaggio ai tifosi e ai visitatori di “ilpalermocalcio.it”.
Voglio mandar loro un saluto caloroso. Ho voglia di ricambiare l’affetto dimostratami con fatti concreti. Ciò che amo di più di Palermo è il dialogo schietto e diretto che ho instaurato con i tifosi palermitani e sono convinto che il nostro sito internet possa diventare un ottimo strumento di interazione. Perchè io sono un amante della chiarezza!

Ultime news

Leggi tutte le news